Ma come gioca la Juve?

Post partita Roma-Juve. Nel pomeriggio, prima della gara, su Twitter vi avevo chiesto:

Le vostre risposte devo dire che un po’ mi hanno sorpreso. Premetto che per me Pirlo ragiona su entrambi i sistemi contemporaneamente, ma se proprio volessimo “aggrapparci” diciamo a un riferimento… questo è la difesa a 4. Motivo per cui Cuadrado finisce a sinistra, l’unico tra i titolari che poteva fare il terzino, oltre Danilo.
La maggior parte di voi sembrava più attratta dall’idea che Pirlo partisse dal 3412.

Un 442 asimmetrico dove l’esterno sinistro (Ramsey) si accentra sistematicamente, lasciando spazio al terzino dietro di lui (che ieri era Cuadrado, appunto); trasformandosi solo in un secondo momento in un 3412/21. A seconda di chi gioca in attacco.
Non sto ad analizzare troppo la partita. Siamo solo alla seconda giornata, il mercato è ancora aperto, ma soprattutto abbiamo delle assenze importanti.
Sandro, De Ligt, Dybala
su tutti, aspettando Demiral, Bentancur e Arthur.

Ecco, questo è un punto che mi sta molto a cuore. Mi spiego meglio.
Chi mi conosce sa che non amo particolarmente le squadre asimmetriche, e non sono un adoratore dei sistemi fluidi (alcuni); da questo punto di vista sono un po’ allegriano: il calcio è semplice! Ma è solo un mio gusto personale, nulla a che vedere con l’efficacia di un gioco piuttosto che un altro.

Ma sono anche convinto che il calcio d Pirlo sia un calcio intelligente, affascinante, moderno, evoluto.
Ecco… in assenza di 5 potenziali titolari si rischia di assistere a un po’ di confusione in mezzo al campo.
Nell’epoca dei 5 cambi ci servirebbero troppi giocatori intelligenti in grado di interpretare tempestivamente le fasi di gioco. Attacco, difesa, transizioni. E secondo me non ne abbiamo abbastanza. Con queste assenze sarei meno esigente: un normale 442/4222 che solo occasionalmente diventa un 3412. Senza forzature.
Sul primo rigore per la Roma non ho capito cosa ci facesse Ramsey davanti la difesa in mezzo ai due centrali. Anche le scalate a sinistra non mi convincono. Troppo campo lasciato al solo Chiellini.

Ci tengo a sottolineare che questa è una semplice considerazione, una chiacchiera tra amici; non una critica. Con tutti gli uomini a disposizione ne riparleremo. E comunque c’è tanto tempo ancora per far sì che tutti apprendano correttamente i loro compiti in campo.

Fortuna Cristiano! Anche in una serata storta porta a casa due gol, entrambi da lui inventati.
Piccola annotazione. Ronaldo sempre più accentrato, sempre meno defilato. Forse giocando in questo modo un doppio trequartista Dybala-Ramsey o Kulusevski potrebbe risultare più utile di Morata, che avrà comunque il suo spazio durante la stagione.

Nessun dramma, è solo la seconda giornata. Tanto lavoro da fare.

Recap pagelle: Tek 6,5; Danilo 6,5; Bonucci 5,5; Chiellini 5,5; Cuadrado 4,5; Kulu 5,5; Rabiot 4,5; McKennie 5; Ramsey 6; Morata 5,5; Ronaldo 7,5;
Costa 6; Arthur 6; Benta-Frabotta sv; Pirlo 5.

Una risposta a "Ma come gioca la Juve?"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...