Esiste un calcio prima di Johan Cruijff e un calcio dopo Johan Cruijff…

Il campione olandese ha le stimmate della rivoluzione. L’Olanda e l’Ajax degli anni ’70 inventano dal nulla un calcio che non c’era. Ne fanno un altro sport. Le sacre regole del pallone vengono violate. Un sacrilegio. Non più fissità e interpretazioni rigide del ruolo ma movimento, cambi di posizione e occupazione dello spazio. Il dinamismo … Continua a leggere Esiste un calcio prima di Johan Cruijff e un calcio dopo Johan Cruijff…

Quella volta in Olanda…

Aprile 2004, quarto anno di liceo. La mia scuola organizza un gemellaggio in Olanda. A Oss, per la precisione. Una cittadina di 80mila abitanti circa, a sud rispetto ad Amsterdam.Il mio primo contatto “reale” con il mondo olandese. Fino ad allora, le uniche cose orange che conoscevo erano legate al calcio. Da Van der Sar … Continua a leggere Quella volta in Olanda…

«Perché il calcio olandese riesce a essere antropologicamente avanti, sempre avanti?»

Calciomercato L’Originale. Bonan domanda a Bucciantini. «Sì, è libero. È libero come è libera la città, come è libera Amsterdam, che per tanti di noi è diventata a un certo punto un sogno, di un viaggio diverso, più largo, in tutti i sensi. È libero perché non è rimasto vittima della vittoria, ma della costruzione». … Continua a leggere «Perché il calcio olandese riesce a essere antropologicamente avanti, sempre avanti?»

Johan Cruijff: Libertà!

«Sul campo è importante dare libertà ai giocatori, anche se all'interno di uno schema.La distanza massima che un giocatore deve percorrere dev'essere di dieci metri…La libertà è ammissibile, solo se si produce il massimo rendimento dei giocatori di talento…Quello che conviene insegnare ai ragazzi è il divertimento, il tocco di palla, la creatività, l'invenzione…» «La … Continua a leggere Johan Cruijff: Libertà!

L’insegnamento di Cruijff a Pep Guardiola

«Penso molto a quello che farebbe Johan […] Il suo punto di vista era sempre speciale, ti spingeva a farti guidare dal tuo istinto. Davanti alle situazioni complicate penso spesso: Che farebbe lui? E questo mi conforta.Il suo merito è stato, davanti a un gioco così indecifrabile come il calcio, darci gli strumenti per dominarlo, … Continua a leggere L’insegnamento di Cruijff a Pep Guardiola